Niente da capire

È possibile accettare di non capire? Quando ci parlano e non capiamo… non le parole, ma le intenzioni. Quando non si capisce… e ci si sente turbati, anche un po’ stupidi, a volte solo disattenti, distratti. Quando non si comprende e ci si crede inferiori.

Quando non c’è niente da capire e, all’improvviso, ne sei fuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.